You are viewing vampy18

vampy18
18 May 2013 @ 01:10 pm
Speed entry time!

Today I have just few minutes to write my blog.

I'm quite sad right now, I just heard about an incoming event in Munich that I'd like to join...
But it's too late for me to organize a trip or find the money... so sad T_T

Today will be an hard day at work, like every saturday... tons of screaming children to look after..

But work is work, and nowadays get a job make you a lucky person.

(or maybe get a job that actually give you a pay make you a lucky person... so I'm not XD)

I'll have a vegan lunch because bellyache is still near the corner.

So, Good morning, and in case I don't see ya, good afternoon, good evening, and good night!
Tags:
 
 
 
vampy18
17 May 2013 @ 09:57 pm
It's stuck in my head right now... an Aerosmith refrain:

it's the same old story, same old song and dance, my friend
it's the same old story, same old story
same old song and dance

Because here I am, again, for the same reason of the other times: trying to improve my english skills, forcing myself to write each day an entry.

The funniest thing is that my skills are sadly exactly the same of always... No improvement has occurred.

Recently I found some kind of new motivation to improve my english skills, an online community that handles a lot of interesting topics, suddenly I felt the urge to write my thought off... as I looked at all the people who can write their opinion so easily and efficaciously I felt so incapable ... Of course almost all of them are naturally born english speakers, nevertheless, I want to write my opinions too! (that include an incurable belief that my opinions have some kind or relevance for other people XD)


So I had asked help to a very skilled friend of mine and I decided to keep a diary, even in useless day, just to became faster at writing in english.

So, day 1

Today was a good day.
End.

No just joking XD

Today was almost a shitty day. This morning was scheduled the university graduation exercises of my best friend. I woke up at 7a.m, got a shower and then a intolerable bellyache hit me so badly...

It was so painful that 2 pills of pain killer could do nothing... In a while, I got myself together and found the will to go out the house, the cerimony was almost over.

I was able just to say some greetings and jokes before the pain strokes again forcing me to come back home...

After some rest I felt a little bit better and then it was already job time.

Here I'm now, at my job place where I must remain till midnight...

I just want a bed and some cuddling... But you know, life is hard!
Tags:
 
 
vampy18
14 February 2013 @ 11:19 pm
Beh ne è passato di tempo...

Buon Compleanno Chotarou ^^
Tags:
 
 
vampy18
01 November 2012 @ 03:00 pm


NANANANANA NAAA
 
 
vampy18
30 July 2012 @ 12:02 pm
Se tanto mi da tanto è ora di iniziare a correre.
 
 
vampy18
10 July 2012 @ 09:45 pm
Ho aspettato sette anni per leggere la fine di homunculus...

E ora posso finalmente dire...

WHAT THE FUCKING FUCK???

XDDD
 
 
vampy18
23 May 2012 @ 07:45 pm
 
 
vampy18
30 March 2012 @ 10:39 pm
Umh a volte mi domando se questo lj abbia ancora un senso... penso che il problema più grosso e corposo sia che mi manca un fandom... umh... e la data di rinnovo del pagamento si avvicina... umh....
 
 
vampy18
18 January 2012 @ 10:07 pm
 
 
vampy18
15 November 2011 @ 12:25 pm
Si dice spesso che la libertà sia il più grande dono che ci è concesso... eppure una persona senza uno scopo, una morale, una disciplina, un metodo o insomma una qualsivoglia struttura è spesso una tra le più tristi e demotivate tra quelle che si possono incontrare.

Adesso sono in uno dei momenti più liberi in assoluto della mia vita. Dopo la laurea o anche prima posso decidere di fare sei mesi in giappone, un master all'estero, una specialistica, una seconda laurea, trovarmi un lavoro, vivere a milano, vivere in patagonia, vivere sotto un ponte, non vivere.
Posso potenzialmente fare quasi tutto. Non mi manca l'apporto economico, né il sostegno, né le capacità, né una persona accanto che mi ami e accetti le mie scelte. Sono quasi totalmente libera. E proprio questo è uno dei momenti più intimamente disperati che io abbia mai vissuto.

Non trovo motivazione in nulla di quello che faccio, quando lo faccio, quando invece semplicemente non ci riesco mi lascio avvolgere dai sensi di colpa, quando mi sforzo, la noia, l'inadeguatezza, il senso di inutilità mi sovrastano.

Nulla ha colore, sapore, profumo. Solo, un po', quel momento magico, in cui dopo gli allenamenti, dopo essere stata spompata e aver provato a dare il massimo l'acqua irregolare della doccia a muro dello spogliatoio mi colpisce... e allora respiro e sento di aver fatto quello che dovevo. Ma dura poco... perchè per quanto bello, profondo e gratificante sia so che non mi porterà a risolvere i problemi della mia vita, è un sollievo momentaneo.

Non sono capace di portare a termine neppure compiti che secondo il resto del mondo sono biologici e totalmente naturali e spontanei. E quello, soprattutto quello mi fa sentire un mostro alieno davanti a un mondo che sembra vivere e roteare solo attorno a quello.

Ho smesso anche di cucinare con ardore, anche mangiare, cosa che ho sempre adorato, ora mi sembra un atto dannoso e privo di interesse.

Mi domando quanto tempo durerà, mi domando quando troverò di nuovo una motivazione che mi faccia aprire gli occhi al mattino e sentire stanca e soddisfatta la sera.